© 2018 by Associazione Canova. Proudly created with Wix.com

 

Grazie al sostegno della Compagnia di San Paolo, da oggi un servizio gratuito per il recupero del patrimonio storico edilizio della Val d'Ossola

L'Associazione Canova – che quest'anno compie diciotto anni di vita – dimostra ancora una volta la sua maturità, appunto, e il forte valore sociale e territoriale del suo operato. Nata nel 2001, l'associazione ossolana ha puntato da sempre sulla tutela e valorizzazione dell'architettura alpina. Nel cuore della Val d'Ossola, laddove ha sede questa organizzazione internazionale senza scopo di lucro, sono innumerevoli le testimonianze di edilizia tradizionale in pietra, che formano oggi un patrimonio di inestimabile valore, spesso "a rischio d'estinzione".

Occupandosi da sempre di promozione e valorizzazione dell’architettura tradizionale in pietra, l'Associazione Canova ha nel corso degli anni stretto importanti collaborazioni con numerose università di tutto il mondo e con prestigiosi centri di ricerca, dalla fama riconosciuta.

Un lavoro costante, che porta oggi il direttivo dell'associazione a compiere un ulteriore passo in avanti, dando vita ad uno sportello di consulenza sull’architettura rurale in pietra. Un'idea nata dalla volontà, sempre più spesso dalla necessità, di contribuire alla salvaguardia del patrimonio storico edilizio della Val d'Ossola.

Grazie al fondamentale sostegno della Compagnia di San Paolo, all’interno del progetto "Per una rinascita dei borghi delle Valli dell’Ossola", l’Associazione Canova ha dunque avviato l'innovativo sportello di consulenza sull’architettura tradizionale in pietra.

Lo sportello può ricevere specifiche richieste (da inoltrare via mail a associazione@canovacanova.com) di privati cittadini che intendano avviare un progetto di recupero di un fabbricato storico o richieste mirate a valutare anche semplici interventi di manutenzione ordinaria degli edifici. Gli utenti potranno così fruire di una consulenza gratuita da parte di operatori qualificati. 

 

"Un'occasione importante – conferma Maurizio Cesprini, segretario dell'Associazione Canova – per far conoscere ancora di più la nostra associazione, la sua missione, le sue attività, al fine di dialogare maggiormente con il territorio dell'Ossola. Contribuire alla valorizzazione del patrimonio che queste montagne custodiscono è per noi motivo d'orgoglio e sfida avvincente per il futuro. Speriamo dunque che il territorio possa rispondere con convinzione a questa opportunità".

Maggiori informazioni su Facebook - Associazione Canova e su Instagram - ghesc_lab
Per richieste di informazioni è possibile scrivere una e-mail all’indirizzo associazione@canovacanova.com o contattare il numero 351 6956755.